GRANI ANTICHI


  • GRANI ANTICHI - -1
venerdì 02 febbraio | ORE 21:00 BONATE SOTTO - c/o Sala Civica Centro socioculturale in via Santa Giulia 3 / via San Sebastiano
ingresso Libero

L’importanza di coltivare e consumare grani antichi per la salute dell’uomo e per quella dell’ambiente: Gentil Rosso, Verna, Senatore Cappelli... Pane e pasta sono i simboli del Made in Italy ma con quali grani sono fatti? Spesso si tratta di farine di bassa qualità con grani importati – spiega Bindi - nonostante sul territorio italiano sia possibile coltivare grani con alto valore nutritivo. L’incontro sarà un viaggio attraverso la storia dei grani antichi, i problemi creati dal mercato globale del grano e presentazione delle realtà e delle attuali esperienze italiane che da decenni sono impegnate nel recupero di grani antichi: cosa coltivano, come e dove vendono i loro prodotti.

Gabriele Bindi, nato a Pietrasanta (Lu) nel 1973, dopo la laurea in Filosofia ha scelto di dedicarsi alle buone pratiche e all'economia sostenibile. Come giornalista ha collaborato con Tra Terra e Cielo, Terre di Mezzo e altre testate scrivendo su ecoturismo, consumi consapevoli, bioedilizia, agricoltura biologica. Traduttore dal tedesco, divulgatore ambientale e formatore, ha collaborato con l'Associazione Paea e con enti di formazione in materia di turismo sostenibile e comunicazione ambientale. Dal 2008 scrive regolarmente per il mensile Terra Nuova.