ODISSEA


  • ODISSEA  - -1
sabato 24 febbraio | ORE 21:00 ARCENE - Sala Polivalente, via Torazzo 2.
ingresso Libero

"Odissea", la madre di tutte le storie, nella traduzione poetica di Cetrangolo. È – spiega Filipazzi, autore e interprete dello spettacolo - una riscoperta della sua forza evocativa e la modernità della costruzione letteraria, un viaggio nell'animo umano tra debolezze e sfrontatezze, un inno alla curiosità e al desiderio struggente della conoscenza. Ma soprattutto la bellezza della parola.

di e con FERRUCCIO FILIPAZZI / ALLA CHITARRA CLAUDIO FABBRINI

Ferruccio Filipazzi fonda nel 1973 il gruppo musicale “…e per la strada”. Lavora con il Centro Teatrale Bresciano e al Teatro Stabile di Torino e poi , dieci anni, prima come attore e poi anche come autore dei testi e delle musiche, al Teatro del Buratto. Dal 1998 forma una compagnia di teatro musicale che ha prodotto, in collaborazione con Accademia Perduta, diversi spettacoli per ragazzi. Collabora con la scrittrice Giusi Quarenghi per alcuni spettacoli nell’ambito del teatro Sacro. Fondamentale, oltre al teatro, per Ferruccio Filipazzi è l’esperienza della lettura teatrale con bambini e adulti.

Claudio Fabbrini Dal 2005 inizia numerose collaborazioni in diversi ambiti che gli permettono di esibirsi in Italia, Francia, Svizzera, Spagna e Ungheria. Collabora in alcuni spettacoli con la compagnia “Araucaima teater”, con l’attore Ferruccio Filipazzi e con l’attore e regista Alberto Salvi.