FAIL


  • FAIL - -1
  • FAIL - 1
  • FAIL - 2
  • FAIL - 3
  • FAIL - 4
venerdì 22 marzo | ORE 21:00 VERDELLO - Sala Civica “F. Abbiati” piazza Aldo Moro
ingresso libero

Crisi economica, dal 2007. Come affrontano padre e figlia la crisi economica dei nostri giorni e il fallimento di una piccola media impresa? Fail parla di imprenditorialità e di resistenza. Di naufragio e di rinascita. È la rilettura del legame tra una figlia e un padre passato attraverso l’esperienza del fallimento della sua azienda, dove lavorava il plexiglass. La vicenda è autobiografica e nasce dalla volontà di sperimentare drammaturgicamente il personale e creare delle connessioni con una rete sociale che coinvolge l’economia per sé, per la propria famiglia, per la città, per lo stato e per tutto l’ambiente complessivo. In scena Francesca Franzè, la regista e attrice, interprete di se stessa e un attore, Michele Mariniello, che lavora sul personaggio di se stesso e che la sostiene. Il pubblico più che spettatore è testimone di una realtà che oggi riguarda tutti.

 

Francesca Franzè dal 2008 opera sul territorio lombardo come operatrice teatrale conducendo laboratori in contesti di fragilità sociale, di disabilità fisica e psichica, con la Terza Età. Contemporaneamente sviluppa il lavoro di attrice. I due percorsi procedono paralleli e si nutrono vicendevolmente. La sua ricerca teatrale parte dal dato autobiografico e dai materiali umani, dalle narrazioni, dalle testimonianze raccolti durante i percorsi di formazione e sperimentazione teatrale, che diventano stimolo per il lavoro di messa in scena.