DUE DONNE AI RAGGI X: MARIE CURIE E HEDY LAMARR


sabato 16 marzo TERNO D’ISOLA - Teatro dell’Oratorio via Milano 22

Due donne ai raggi X è un monologo su due grandi donne del ‘900. Si racconta la vita di Marie Curie (1867-1934), la scienziata che ha vinto due premi Nobel famosa per aver scoperto la radioattività, ma che in realtà in pochi conoscono dal punto di vista umano, e quella di Hedy Lamarr (1914-2000), anche lei scienziata e inventrice del wi-fi moderno e, allo stesso tempo, star di Hollywood, da tutti considerata una delle donne più belle del mondo. La vita di Marie Curie, anticipatrice delle battaglie sociali per il raggiungimento di pari dignità e diritti tra donne e uomini nella società maschilista a cavallo tra ‘800 e ‘900, con le sue origini umili e la poca cura di sé, si intreccia con quella sontuosa di Hedy Lamarr, con le sue debolezze, le sue passioni, il suo spirito libero. Due mondi, la raffigurazione degli opposti: chi nutre solo l’anima e chi ha la passione per i beni materiali, la vita e la morte, Dio e la scienza. E gli opposti, come nella vita di tutti i giorni, si diluiranno uno nell’altro così da apparire senza più confini.

 

Gabriella Greison, fisica, scrittrice, giornalista, autrice di monologhi a teatro e attrice, si laurea in Fisica nucleare presso l’Università degli studi di Milano dopodiché si trasferisce in Francia dove lavora per due anni presso il centro di ricerche internazionale École polytechnique di Palaiseau a Parigi. Attualmente è specializzata nel racconto, sotto forma di romanzo, delle vicende che vedono coinvolti i fisici del XX Secolo. Racconta la fisica con un approccio accattivante e semplice per arrivare a un pubblico sempre più vasto con temi spesso non facili da raccontare.