BUONE NOTIZIE DAL PIANETA TERRA


  • BUONE NOTIZIE DAL PIANETA TERRA - -1
sabato 10 marzo | ORE 15:00 COLOGNO AL SERIO - Auditorium comunale presso Scuole medie, via de Gasperi 22
ingresso GRATUITO ND

Laboratorio ispirato al libro Buone notizie dal pianeta Terra e condotto da Andrea Vico, di ToScience. Un viaggio nella vita dei bambini andando a scovare tutte quelle piccole scelte che legano i gesti quotidiani alle grandi tematiche ambientali. Una proposta per imparare ad agire in modo sostenibile. Il laboratorio viene allestito in una stanza. Su un lato è posizionato un grande mappamondo illuminato, alle spalle sono proiettate immagini del libro. I bambini entrano e si siedono per terra intorno al globo. Dopo una piccola introduzione il gruppo si divide in 5-6 squadre a cui viene consegnata una scheda e una borsetta vuota. Ogni squadra riflette su quali oggetti sono utili e importanti nella vita quotidiana e fanno una sorta di lista della spesa. Quindi la squadra è chiamata dal conduttore ad accostarsi al mappamondo e a “fare la spesa” delle materie prime che servono per costruire gli oggetti in lista: il petrolio per la plastica o per viaggiare in auto, il ferro per una bicicletta, il coltan per un telefonino, ecc. Le risorse della Terra vengono estratte, sotto forma di palline colorate, dal globo e vanno a riempire le borsette. Le materie prime non basteranno per tutti e qualche squadra non potrà dunque esaudire i desideri di “consumismo” dei partecipanti. Nasce un dibattito: ma davvero le risorse finiscono? Quali risorse finiscono prima? Che fare per soddisfare tutti? La risposta la devono trovare i ragazzi, sfogliando le pagine del libro e riflettendo, insieme al conduttore, sull’impronta ecologica dei beni e dei servizi di cui quotidianamente si servono, andando a scoprire le mille alternative che la natura stessa offre e rimettendo così un po’ di risorse dentro la Terra. 

Durata laboratorio: 90 minuti.

La partecipazione è gratuita. Iscrizioni presso la Biblioteca del Comune che ospita il laboratorio.

// ANDREA VICO