TIERRA! Nuove rotte per un mondo più umano

Siamo giunti al quarto anno di Tierra! Tierra! 2018 cresce. Cresce nell’impegno degli organizzatori che anche quest’anno propongono un cartellone di qualità e variegato perché ognuno possa trovare la sua rotta da percorrere verso “un mondo più umano”. Più di 70 gli eventi in programma. Cresce il numero dei Comuni che ci ospiteranno, sono 34 le tappe nella provincia orobica. Ascoltiamo storie, impariamo da esperti e studiosi, ci incontriamo, ci divertiamo e riflettiamo, con tanta voglia di scoprire e conoscere meglio il nostro mondo e il nostro tempo, così complesso, a volte difficile da comprendere… Con la speranza di portare un po’ di sogni, di positività, dialogo e speranza per un futuro migliore. E allora, non ci resta che partire per questo nuovo lungo viaggio! Viaggiatori, siete pronti? Per iniziare un nome: niente meno che Marco Baliani e poi….

Per restare sempre aggiornato seguiteci anche sulla pagina facebook


Edizione 2018

Siamo giunti quasi al primo lustro di “TIERRA! Nuove rotte per un mondo più umano”. Un appuntamento culturale che, riteniamo, in pochi anni ha saputo conquistare un proprio ruolo nel territorio bergamasco e costituisce senza dubbio un punto di riferimento significativo tra i festival e le rassegne non solo provinciali ma anche regionali.

Quattro anni sono tanti e sono pochi: se, tuttavia, ripercorriamo con i nomi e con i ricordi di incontri indelebili le edizioni passate, si ha l’impressione di un mosaico di grande significato culturale e di innegabile forza delle idee che ciascuno dei protagonisti della rassegna ci ha aiutato a comporre con contributi sempre originali e finalizzati a nutrire le curiosità di un pubblico eterogeneo ma sempre partecipe.

Un viaggio che prosegue anche nel 2018 con ospiti di primo piano e di fama nazionale e con temi attualissimi che ci possano aprire gli orizzonti del domani; ai confini del presente ci attendono le frontiere del futuro. Nodi da sciogliere, percorsi su cui insistere, parole che devono farsi cose, fatti, uomini e soprattutto donne, ancora purtroppo non sufficientemente protagoniste nel tempo che abitano.

Tierra, la rassegna, vuole insistere sull’idea della complessità del presente che non ha facili soluzioni; ai populismi dalle risposte pronte ma inutili vuole contrapporre i ragionamenti, la competenza, le quotidianità. Una rassegna, quindi, che riprende spunti di riflessione della scorsa edizione per andare oltre. Oltre il presente sicuramente, ma anche oltre la paura, le incertezze, le rinunce. Il coraggio della speranza.

Anche l’edizione 2018 ripropone le tre grandi tematiche delle edizioni precedenti: Gaia: l’uomo e il suo giardino, per raccontare il pianeta terra, nella sua meraviglia e nelle sue criticità. Trapassato presente: la memoria e il suo futuro, per conoscere storie di vite normali e vite straordinarie, per conservarle, farne tesoro e tramandarle; per conoscere la complessità del nostro presente. Infine, Bergamo racconta: immagini, musica e parole, dalla provincia bergamasca, voci di uomini e donne, racconti, luoghi che ci fanno intravedere “nuove rotte per un mondo più umano”.

 

Il Presidente del Sistema Bibliotecario
Intercomunale dell'Area di Dalmine
Paolo Cavalieri
Il Presidente del Sistema Bibliotecario
Area Nord Ovest Ponte San Pietro
Marzio Zirafa
La Direzione Artistica
Eraldo Maffioletti

 

 

 

I laboratori di tierra! Vivere green

Tierra!, un viaggio dove adulti e bambini non sono solo spettatori ma anche protagonisti: per sperimentare direttamente, con l’aiuto dei nostri partners, cosa vuol dire vivere green, rispettare tutti i giorni il nostro pianeta e mettere in atto quotidianamente gesti e scelte eco-sostenibili. Impariamo a fare il sapone in casa, riciclare legno e tessuti, fare dolci vegani o una corretta raccolta differenziata. Tutto questo in un’ottica di inclusione, di dialogo e rispetto delle differenze. Perché la multidisciplinarietà, la diversità per Tierra! è arricchimento, è un valore aggiunto. Grazie a Cooperativa Alchimia che dal 1986 sviluppa progetti e servizi di promozione sociale e culturale attivando processi di coinvolgimento e condivisione; alla Cooperativa Il Seme la cui mission è ricercare, praticare e promuovere idee e progetti di cambiamento per restituire giustizia economica e dignità umana nei rapporti Nord/Sud del mondo; alla Cooperativa Biplano che dal 1998 si impegna per l’integrazione sociale dei cittadini più fragili e l’inserimento lavorativo di persone svantaggiate; a Polar Tv, una web tv realizzata da giovani per offrire un’alternativa, spazi a chi, con passione e creatività, vuole raccontare di sé o del mondo, lontano da stereotipi ed omologazioni. Grazie alle singole professionalità e alle altre realtà del territorio - Cittadinanza Sostenibile, Legambiente, La terza Piuma - che condividono con noi questo fantastico ed emozionante viaggio. E grazie alla Fondazione Cariplo che anche questo anno ci sostiene e contribuisce a rendere possibile tutto ciò.

 


Le tematiche

Gli appuntamenti di Tierra! toccano tre grandi tematiche per parlare di uomo e ambiente.

Scarica il materiale informativo:

il libretto (PDF 2,6 MB)

il poster (PNG 1,6 MB)

il segnalibro (PDF 2,6 MB)

Gaia
  • SOLO UN MILIARDO DI ANNI? Viaggio al termine dell’universo
  • IL SOGNO DI UN PAGLIACCIO ADDORMENTATO
  • SUONIAMOCI LA RABBIA
  • LA PICCOLA FORESTA
  • SOLO UNA DECRESCITA FELICE PUÒ SALVARCI
  • LA SCIENZA VIEN MANGIANDO: FISICA ALL’HAPPY HOUR
  • SOTTO UN’ALTRA LUCE. Lo Spettacolo della Fisica
  • RISCHIO E PREVISIONE. COSA PUÒ DIRCI LA SCIENZA SULLA CRISI
  • GIROTONDO DEL BOSCO. Racconti di piuma, di pelo e di foglia
  • VISITA ALL’ORTO BOTANICO DI VALMADRERA
  • LUCE DALLE STELLE
  • AGRINIDI, AGRIASILI E ASILI NEL BOSCO
  • L’ACQUA E IL MISTERO DI MARIPURA
  • ERBE E NATURA
  • ECOVILLAGGI E COHOUSING: L’ABITARE ECOLOGICO E COLLABORATIVO
  • CIRIPIRIPÌ, LA VITA È FESTA
  • RICICLO CREATIVO: IL LEGNO
  • RICICLO CREATIVO: SCARTI DI TESSUTO
  • RICICLO CREATIVO: RICREO IN CUCINA
  • PREPARIAMO DOLCI VEGAN. LEZIONE DI CUCINA NATURALE
  • LE MANI IN PASTA, FARE IL PANE
  • CAVOLI A MERENDA. CORSO DI ORTICOLTURA
  • CAVOLI A MERENDA. CORSO DI ORTICOLTURA
  • CAVOLI A MERENDA. CORSO DI ORTICOLTURA
  • LA MERAVIGLIOSA VARIETÀ DEI SEMI ALIMENTARI
  • CA’ MORONE, FORMAGGI DI CAPRA
  • ARTEORTO E CONVERSAZIONE CON IL NUTRIZIONISTA
  • DIAMOCI UNA BELLA REGOLATA
  • LE PIANTE CI PARLANO
  • BUONE NOTIZIE DAL PIANETA TERRA
  • ECOESPLORATORI
  • RICICLO CREATIVO: SCARTI DI TESSUTO
  • LE MANI IN PASTA, FARE IL PANE
  • LE MANI IN PASTA, FARE IL PANE
  • LA MERAVIGLIOSA VARIETÀ DEI SEMI ALIMENTARI
  • ARTEORTO E CONVERSAZIONE CON IL NUTRIZIONISTA
  • ARTEORTO E CONVERSAZIONE CON IL NUTRIZIONISTA
  • PREPARIAMO DOLCI VEGAN. LEZIONE DI CUCINA NATURALE
  • Una goccia di terra in ciascuno di noi
CON PROFONDITÀ E LEGGEREZZA PER RACCONTARE IL PIANETA TERRA, LE SUE MERAVIGLIE E LE SUE CRITICITÀ. PER PARLARE DELL'UOMO, DELLE SUE FORZE E DELLE SUE FRAGILITÀ.
Bergamo racconta
  • KEEP ON ROCKING, VINYL REVOLUTION
  • 45 MINUTI PER TE
  • PIÙ VELOCE DEL VENTO. Storia di Alfonsina Morosini, corridora
  • D’ALTRO CANTO. POLIFONIE DAL MONDO
  • LA LEGGENDA DI SAN CRISTOFORO
  • LA TAVERNA DEL DIAVOLO
  • E LUCE SIA…PER TUTTI
  • NON AL DENARO, NON ALL’AMORE NÉ AL CIELO
UOMINI, DONNE E LUOGHI DEL TERRITORIO BERGAMASCO CAPACI DI APRIRE IL NOSTRO SGUARDO E IL NOSTRO CUORE AD UN DOMANI MIGLIORE.
Trapassato presente
  • ODISSEA
  • VIRUS VITALE VARIETÀ. Portatori sani di bellezza
  • CUORI DI TERRA. Memoria per i sette fratelli Cervi
  • La televisione pubblica serve ancora?
  • DON MILANI, UN VIAGGIO LUNGO UN MONDO
  • STORIA DI ANDREA. IL SANTO BEVITORE
  • I GIOVANI D’OGGI: L’ADOLESCENZA, I RISCHI E LE OPPORTUNITÀ DELLE NUOVE TECNOLOGIE
  • MATER STRANGOSCIAS
  • FURIOSA MENTE
  • A RITROVAR LE STORIE
  • NUMERI PENTATEUCO #4
  • MOTHEL ROUGE, via Vincenzo Esposito
  • LUCI E SUONI tra Venezia, Bergamo e l’Europa.
LA STORIA E LA MEMORIA: TESSERE DI UN MOSAICO NECESSARIE ALL'UOMO PER SOGNARE E COSTRUIRE IL SUO FUTURO.

 


I nostri partners

Cooperativa Alchimia Cooperativa Il Seme Cooperativa Biplano Polar TV

Con l'adesione e il contributo dei Comuni di